Cooperativa Edificatrice Cusano Milanino

Una storia che guarda al futuro
 

LA SOLUZIONE
PER TUTTA LA FAMIGLIA

 

LA TUA CASA
PER LA VITA

 

IL PROGETTO
PIU' IMPORTANTE,
LA TUA CASA

 

SEMPRE
AL TUO FIANCO

ASSEMBLEA DEI SOCI

L’attuale situazione di emergenza sanitaria determinata dal virus COVID – 19, con la conseguente necessità di limitarne la diffusione evitando quanto più possibile il contatto fisico e gli assembramenti di persone, si ripercuoterà quest’anno in modo radicale anche sulle modalità di svolgimento dell’assemblea dei soci.

Non essendo oggi possibile riunire in un unico luogo fisico, come nei locali della sede della società, una molteplicità di soci per l’adozione delle necessarie delibere, il decreto “cura Italia” ha previsto all’art. 106, in deroga alla normativa ordinaria e statutaria, modalità di svolgimento delle assemblee societarie volte a consentire l’intervento e l’espressione del diritto di voto senza la presenza fisica del socio e quindi con modalità a “porte chiuse”.

Leggi tutto

Il Cda, ai fini di garantire la maggior partecipazione possibile da parte dei soci ha scelto tra gli strumenti offerti in deroga dal decreto “cura Italia”, la nomina del Rappresentante designato (persona fisica o una persona giuridica purché dotato delle necessarie competenze per poter organizzare l’afflusso delle deleghe in vista dell’assemblea, identificare l’avente diritto al voto, gestire le deleghe in un contesto di riservatezza, esprimere il voto in conformità alle istruzioni ricevute. Il decreto chiarisce che il rappresentante designato non potrà esprimere un voto difforme rispetto alle istruzioni di voto ricevute).

L’alternativa di fare votazione ed assemblea in telematico avrebbe precluso l’accesso al voto a molti dei nostri soci.
Pertanto esclusi i soci aventi diritto di voto (che intervengono tramite il rappresentante designato), gli altri soggetti legittimati ad essere presenti in assemblea (Presidente, Segretario, Rappresentante Designato, componenti degli Organi sociali) potranno intervenire medianti mezzi di comunicazione a distanza che ne garantiscono l’identificazione, senza che sia necessario che il Presidente e il Segretario si trovino nel medesimo luogo.

Proroga dei termini per la convocazione delle assemblee

Il primo comma dell’art. 106 del decreto “cura Italia” stabilisce che la convocazione dell’assemblea può essere effettuata, in deroga a quanto previsto dagli articoli 2364, secondo comma, e 2478 bis del codice civile, nonché in deroga alle diverse disposizioni statutarie, entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio.
La deroga consente alle società di poter fruire del maggior termine senza che il consiglio di amministrazione debba riunirsi per deliberare sulla proroga.

Convocazione dell’assemblea

L’avviso di convocazione contenente l’ordine del giorno, l’indicazione del rappresentante designato nominato dalla cooperativa, le modalità di conferimento della delega, sarà inviato, come sempre, al domicilio dei soci 15 giorni prima della data di prima convocazione dell’assemblea.

Conferimento della delega

Il modulo di delega con le istruzioni di voto deve pervenire al rappresentante designato

entro le ore 12,00 del 26 GIUGNO 2020

La consegna del modulo di delega potrà avvenire, allegando copia del documento di identità in corso di validità, con le seguenti modalità:

  1. in caso di modulo di delega con firma in originale:
    • con consegna a mano o a mezzo corriere all’indirizzo indicato nell’avviso di convocazione;
    • con consegna tramite posta ordinaria (raccomandata con avviso di ricevimento);
  2. in caso di modulo di delega con firma digitale la consegna potrà avvenire tramite posta elettronica certificata a amministrazione@pec.coopedifcusano.it

Questo permetterà a tutti i soci di poter esprimere la propria volontà di voto pur non potendo partecipare direttamente all’assemblea.
Il collegamento telematico sarebbe stato di difficile accesso a molti che non hanno gli strumenti tecnici per accedervi.

Documentazione

Cooperativa Edificatrice Cusano Milanino: cenni storici

La Cooperativa Edificatrice di Cusano Milanino nasce grazie all’iniziativa di trentasette Cusanesi che la domenica mattina del 2 dicembre 1906, davanti al notaio Giuseppe Gabuzzi e alla presenza dell’ingegner Eolo Bollini di Como e del facchino Angelo Ghislandi di Dergano, chiamati a testimoni, sottoscrivevano l’atto costitutivo di una «Società Anonima Cooperativa» con la denominazione di Cooperativa Edificatrice di Cusano sul Seveso e intraprendendo quella che a molti dovette apparire come una rischiosa e temeraria impresa, ma che, grazie al coraggio ed alla ferma volontà dei soci fondatori, diventava la base sulla quale da cent’anni si fonda la nostra cooperativa.

Approfondisci
Residenze Gemini

Valori di riferimento

sviluppare con rigore imprenditoriale attività e azioni finalizzate al miglioramento della qualità della vita dei propri soci e della collettività

Codice etico

Individua i valori aziendali evidenziando l’insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità dei soggetti destinatari del Codice stesso

Politiche e strategie

Valori e missione determinano le principali politiche e strategie di gestione e valorizzazione del patrimonio edificato

Assetto istituzionale

La Cooperativa Edificatrice Cusano Milanino è governata da organi elettivi nominati dall’Assemblea dei Soci

Statuto

Il regolamento interno disciplina i rapporti tra i soci, l’uso degli spazi comuni all’interno dei singoli quartieri, l’assegnazione e l’uso di alloggi, autorimesse e posti auto

Cooperativa in numeri

1005 alloggi
461 box
509 posti auto
56 negozi
3 sale riunioni

PERCHE' DIVENTARE SOCIO

Entra a far parte di una grande famiglia e di un progetto di cooperazione
che dal 1906 a oggi continua e si rinnova ogni giorno

RICHIEDI UN ALLOGGIO

I soci possono fare richiesta di un alloggio, in affitto o in proprietà, venendo inserito in una graduatoria

PRESTITO SOCIALE

Mettere a frutto i propri risparmi esprimendo il proprio sostegno al nostro progetto di cooperazione usufruendo di costi ridotti e ottime caratteristiche di remunerazione

FAMIGLIA COOPERATIVA

condividere i nostri valori di mutualità e solidarietà a favore dei soci e della comunità

ATTIVITA' CULTURALI

partecipare alle attività sociali e culturali promosse dalla Cooperativa sul territorio

Richiedi maggiori informazioni

    Accetto che i miei dati personali vengano archiviati e trattati allo scopo di rispondere alla mia richiesta in base alla Informativa sulla privacy di Coopedifcusano In particolare, non sarà usato per scopi pubblicitari senza il mio consenso.

    Domande frequenti

    E’ prevista la costruzione di nuovi appartamenti?

    Abbiamo più di 50 nuove assegnazioni di alloggi ristrutturati ogni anno

    Quali sono i tempi di assegnazione di una casa?

    Il tempo di attesa per l’assegnazione di un alloggio ad un socio sono mediamente di 3 anni

    LE NOSTRE COSTRUZIONI

    via Tagliabue 1/A-B-C-D

    via Matteotti 35 A

    via Tagliabue 1/G

    Ti piace quello che vedi? Guarda tutti gli appartamenti

    IN CONTINUA CRESCITA...

    Fondata per le persone, non per il profitto

    1000

    Alloggi costruiti e consegnati

    5000

    Soci soddisfatti dei nostri servizi

    50

    Alloggi riassegnati a rotazione ogni anno

    VIENI A TROVARCI

    Richiedi indicazioni