Valori e missione determinano le principali politiche e strategie di gestione e valorizzazione del patrimonio edificato, di valutazione e progettazione dei nuovi interventi costruttivi, di rapporto con la pubblica amministrazione, di coinvolgimento dei professionisti, dei collaboratori e del personale dipendente.

Ne evidenziamo alcune:

Verso i soci che hanno l’esigenza di una casa in affitto

La messa a reddito del patrimonio di proprietà della Cooperativa Edificatrice Cusano Milaninotramite la determinazione di canoni di godimento sempre sostenibili, ma, al tempo stesso, adeguati all’entità del valore immobiliare è garanzia di produzione di ricchezza per meglio affrontare la realizzazione di nuovi interventi. Fare in modo che l’assegnazione di un alloggio in Cooperativa sia accompagnata da elementi di stabilità contrattuale, affinché l’affitto possa essere considerato come una soluzione al problema casa di pari dignità ad altre.

Una particolare attenzione va dedicata alla valutazione e progettazione dei nuovi interventi costruttivi. Il territorio di Cusano Milanino ha esaurito la propria capacità espansiva e quindi è dovere del Consiglio di Amministrazione ricercare nuove aree edificabili anche al di fuori del territorio comunale sconfinando nei paesi limitrofi (CormanoBressoPaderno Dugnano), senza perdere di vista eventuali la riqualificazione ex aree industriali.

Verso i soci che mutano le proprie esigenze abitative

Favorire la mobilità interna significa mettere a disposizione dei soci in godimento il tipo di appartamento più confacente alle proprie esigenze di spazio e ubicazione. L’alloggio divenuto per vari motivi non più corrispondente alle proprie necessità può soddisfare le esigenze di soci con differenti bisogni.

Verso la collettività

Essere attenti all’impatto ambientale, che deriva dall’attività, favorire la salubrità degli edifici, il risparmio energetico, il decoro, significa rendere un servizio non solo agli abitanti delle case, ma all’intera collettività dei quartieri. Favorire l’aggregazione sociale, anche attraverso la messa a disposizione di spazi adeguati ed il sostegno ad attività meritevoli contribuisce all’innalzamento della qualità della vita a beneficio di tutti.

Verso i dipendenti

Motivare i dipendenti come cooperatori, parte di un’organizzazione che, pur nel rispetto dei ruoli, superando lo sterile concetto di potere gerarchico favorisce la presa di coscienza dell’utilità sociale della propria performance professionale, rappresenta un elemento di successo dell’organizzazione stessa.